7 Consigli per evitare Furti e Borseggi

Scippi, furti e borseggi sempre più frequenti

Chi usa abitualmente mezzi pubblici come tram, bus e metropolitane sa perfettamente che nella folla di pendolari si confondono decine di borseggiatori difficili da individuare. Noi di MiDifendo.it cercheremo di suggerire utili consigli di come riconoscerli e come evitarli.

Come riconoscere il borseggiatore

Queste persone sono oramai lontane dallo stereotipo del ladro sporco e trasandato ma hanno invece un aspetto pulito e sono ben vestite, sono insomma all’apparenza del tutto identiche a qualunque impiegato o turista. Piuttosto sono riconoscibili dall’atteggiamento in quanto stanno solitamente dietro a tutti, osservano le persone e mai i pannelli di informazioni e stazionano sempre vicino alle vie di fuga, sia in autobus che in metro.

Si deve stare particolarmente attenti al momento della discesa e della salita perché i borseggiatori agiscono all’ultimo momento, quando si aprono le porte del bus/metro in modo da scendere subito oppure si accodano alla fila per la salita, borseggiano e poi non salgono.

Questi malintenzionati non agiscono mai da soli, per dare meno nell’occhio si posizionano su porte differenti per ricongiungersi sul mezzo, molte volte mentre alcuni distraggono la vittima con un pretesto questa viene derubata da un altro.

Un esempio di distrazione chiamando un taxi che favorisce il borseggiatore

Quali sono le vittime preferite dai borseggiatori?

Ci sono delle prede preferite e ovviamente sono le persone più deboli o in situazioni particolari come:

  • Persone di una certa età, specialmente se sono sole
  • Mamme e papà con bambini al seguito
  • Le ultime persone di gruppi di turisti
  • Persone frettolose o spaesate

7 consigli pratici per evitare furti e borseggi

E’ difficile evitare di essere borseggiati ma se si seguono queste poche ma importanti regole possiamo sicuramente abbassare il rischio di subire furti:

1) Evitare di usare il portafoglio.
Banconote, carte di credito e documenti devono essere riposti da altre parti e mai insieme tra loro.

2) Non usare mai le tasche esterne dei giubbotti.
Usare sempre tasche interne e tenerle chiuse, soprattutto per tenere lo smartphone.

3) Non tenere mai lo zaino dietro.
Portare lo zaino davanti, soprattutto se contiene cose di valore. Oggi sono in commercio degli zaini antifurto con caratteristiche tali da rendere impossibile il borseggio anche se questo viene indossato a spalla (vedi a fine articolo).

4) Per le donne: riporre cellulare, banconote e documenti nelle tasche interne della borsa e tenere le tasche chiuse con la zip. Questo perchè molte volte le borse vengono tagliate da sotto in modo che il contenuto libero “scivoli” nelle mani del ladro.

5) Per gli uomini: se siete senza giubbotto è consigliabile l’uso di un marsupio o borsello da tenere rigorosamente davanti. Anche in questo caso sono disponibili zaini business antifurto moderni e funzionali che possono ovviare al problema (vedi a fine articolo).

6) Evitare gli assembramenti
Cercate di evitare di unirsi a gruppi o file di persone sia alla salita sui mezzi che in prossimità delle scale di ingresso/uscita di metro e stazioni. E’ meglio distribuirsi uniformemente lungo l’area di attesa, preferibilmente con le spalle al muro e salire sul mezzo con calma, guardandosi le spalle.

7) Osservare e cercare di individuare i borseggiatori.
Anche se non è semplice provate ad individuare persone sospette e evitate in ogni modo che si avvicinino. Avvisate chi vi è vicino in modo che il malintenzionato si senta scoperto e si allontani.

Conclusioni

Massima attenzione al momento della salita e della discesa ed evitare gli assembramenti.  Tenere soldi, cellulari e documenti separati e riposti con le dovute precauzioni.

Buone notizie!

Oggi esistono soluzioni antifurto che possono aiutarti!

E’ possibile viaggiare più sicuri anche in luoghi affollati o in momenti di caos grazie ad una particolare linea di zaini pensati appositamente per evitare il borseggio. Gli zaini e borse “Bobby”, prodotti dalla olandese XD DESIGN, sono stati progettati proprio per questo scopo, hanno un design particolarmente funzionale ed un prezzo accessibile.

Questa innovativa linea di zaini antitaccheggio sta avendo un grande successo perchè:

  • Sono realizzati con uno speciale materiale anti-taglio
  • Una volta indossati non hanno cerniere né aperture a vista
  • Hanno una tasca di sicurezza posta sullo schienale dello zaino che risulta inaccessibile perchè sta a contatto con chi lo indossa
  • Hanno tasche nascoste alle quali è possibile accedere senza dover sfilare lo zaino dalle spalle
  • Hanno scomparti organizzati, perfetti per contenere computer, tablet e cavi della batteria
  • Hanno 3 modalità di apertura: 30° quando si tiene lo zaino in mano per accedere al contenuto, 90° quando lo zaino viene appoggiato e abbiamo bisogno di un accesso più ampio, 180° per preparare lo zaino in tutta comodità.

 

 

Vieni a scoprire tutti modelli e le caratteristiche complete degli zaini Bobby sul sito www.midifendo.it lo shop per l’autodifesa.

Ricordiamo che il nostro numero verde 800.034.190 è disponibile ad informare tutte quelle persone che sono i cerca di una soluzione per difendersi in modo legale ed efficiente.

 

Lascia il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *